La Hyundai Atos cambia nome: diventa la “i10”

            hyundai_i10_2.jpg
Un nuovo nome e un nuovo design, ma il concetto non cambia. Dopo l’arrivo della media del marchio “i30”, adesso è l’ora dell’utilitaria “i10”. La piccola monovolume da città si rinnova completamente nello stile, puntando tutto sulla versatilità,  che per la antenata Atos è stata sinonimo di successo.

Lunga 3,56 metri, larga 1,59 e con cinque porte “vere” è pronta a dare battaglia alla  triade franco-giapponese (Citroen C1, Peugeot 107 e Toyota Aigo) che ha letteramente invaso e monopolizzato il mercato delle city-car.
In Italia la i10 dovrebbe arrivare con un prezzo di partenza non troppo inferiore ai 10.000 Euro, con la possibilità di scegliere fra due motorizzazioni: un benzina di 1,1 litri con 67 cavalli e probabilmente lo stesso propulsore (mini)diesel che  equipaggia la Kia Picanto, con la medesima cilindrata del benzina, ma qualche cavallo in più (75).

In India è già stata presentata nella sua verisone definitiva, mentre in Europa sarà svelata in anteprima in occasione del Motor Show di Bologna, all’inizio del mese di Dicembre, arrivando poi in tutte le concessionarie nei primi mesi del 2008.

S.S.

hyundai_i10_1.jpg  hyundai_i10_3.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...